Batman/Joker: Switch

Joker si trova a Londra ed è più deviato del solito. Dopo aver ucciso una rock star miete altre vittime, portando il caos in tutta la città. Ma perché il clown si trova a Londra?
Si è sottoposto ad un’operazione facciale da un misterioso chirurgo, per correggere la sua faccia nella speranza che farla sembrare normale possa aiutarlo a comportarsi di conseguenza.
Ma le cose non vanno come sperava e al suo risveglio si ritrova senza bocca. Riuscirà Batman a trovarlo in tempo prima che scoinvolga l’intera Inghilterra? Questa volta lo scherzo è indirizzato al Joker…e lui non sta ridendo!

Pubblicato nel 2003 in questo fumetto troviamo ai testi Devin Grayson e ai disegni John Bolton.

La storia è molto particolare, innanzitutto perché non si svolge come al solito a Gotham ma a Londra, il Joker non è il vero è proprio nemico ma è una sorta di protagonista/vittima che fa di tutto per scoprire l’identità del misterioso personaggio che lo ha privato del sorriso. Non troveremo infatti il solito pazzo devoto al caos con una personalità dominante, ma una triste marionetta guidata per tutta Londra, che conversa con la propria coscienza come se fosse una seconda personalità.
La parola Switch presente nel titolo si riferisce allo scambio che avviene tra Batman e Joker dove quest’ultimo prende in prestito le doti da detective del primo per risolvere il mistero.
Nelle ultime pagine del fumetto è anche presente un piccolo episodio tratto dal numero 38 di Gotham Knights con protagonisti Batman e Catwoman.

Ti piace questo articolo?
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Lascia un commento

*