Breve storia dell’intelligenza; Anna Cianciolo, Robert Sternberg

copCos’è l’intelligenza? Come si può misurare? Intelligenti si nasce o si diventa? Si può imparare a essere più intelligenti? 
A tutte queste domande c’è una risposta, e gli psicologi si sono dati da fare per scoprire l’intelligenza, studiarla, misurarla e cercare addirittura di insegnarla. In questo libro intraprendiamo un viaggio prima di tutto nella mente umana, nella psicologia, attraversando diversi confini e diversi mondi, dalla biologia, alla genetica, alla sociologia. 
Grazie a questo libro si possono scoprire tutti i passi che sono stati fatti nella scoperta e nello studio dell’intelligenza, dagli inizi fino al futuro, fino a dove presumibilmente si arriverà. Si analizzeranno i diversi campi di studio, si capirà come sono stati prodotti i primi test e come si può calcolare l’intelligenza, si vedrà come è possibile insegnare a qualcuno ad essere intelligente e come migliorare il nostro intelletto. 
Fondamentalmente è un libro consigliato a tutti, a chi è interessato di psicologia, di biologia, ma comunque a qualsiasi persona curiosa di conoscere qualcosa in più su questa realtà ancora poco conosciuta. 

Precedente Una casa perfetta, Ben H. Winters Successivo Speciale: Giornata della Terra + Consigli di Aprile