Cazzo Ridi?

L’ Islanda, come ci racconta il prologo di questo fumetto, è molto fredda, molto spoglia e molto cara e le uniche cose da fare sono bere alcolici e uccidere balene. Ma questa terra molto fredda ha dato anche i natali ad Hugleikur Dagsson, Huggy come viene chiamato da quelle parti, in poche parole il più famoso fumettista islandese. Grazie alle sue poesie è nato il teatro poetico comico islandese,  facendo divertire centinaia di lettori. Ma Huggy è diventato famoso anche grazie a “Cazzo Ridi?“, e che cosa è Cazzo ridi?

E’ una raccolta di vignette comiche, che prende in giro tutto ciò di cui è proibito ridere: religione, famiglia, obesità, patria, incesto, pornografia, amore, suicidio, razzismo, dolore, omosessualità, morte. Questo fumetto vuole essere una critica verso il perbenismo e il politically correct, superando di molto i ben più famosi e provocatori South Park, I Griffin ecc. L’autore spera che la sua opera piaccia, altrimenti sarà costretto ad uccidere qualche balena. In Italia nessuno ha avuto il coraggio di pubblicarlo tranne ISBN EDIZIONI. Un libro da rileggere fino allo sfinimento in cui morirete dal ridere e inoltre è un’ ottima idea per un regalo.

Precedente La crosta dell'inferno, Simon Daniels Successivo Piccolo approdo, evento libresco