Gang Bang, Chuck Palahniuk

Cassie Wright ha preso una decisione notevole e indimenticabile per finire nel migliore nei modi la sua carriera di porno attrice: vuole battere il record mondiale di Gang Bang facendo sesso con uno spropositato e ambizioso numero di uomini e farne alla fine un film. Il suo obbiettivo è raggiungere 600 uomini. La porno attrice ha però in programma di morire durante le riprese, per garantirsi il record in eterno e devolvere i soldi ricavati dal film al figlio concepito durante le riprese del suo primo film e che aveva poi abbandonato.<

br />La storia viene vista attraverso gli occhi di tre uomini che
si trovano lì ad aspettare ognuno il proprio turno, e una donna. N° 72, un giovane convinto di essere il figlio di Cassie, n° 137, un attore caduto in disgrazia e n°600, ex porno attore e compagno di Cassie in numerosi film. La donna che completa la lista dei personaggi principali è Sheila, la coordinatrice del cast, che, senza scrupoli ed in tutto il suo odio, produce continuamente nomignoli insultanti per tutti i seicento uomini con cui è costretta ad avere a che fare. Un indimenticabile viaggio dietro le quinte del mondo del porno, sovrastato da drammatiche e un po’ comiche storie profonde, Non è propriamente un libro pornografico (anche se è consigliato esclusivamente ad un pubblico adulto), dietro il sesso infatti si nascondono tantissime emozioni, dalla paura e l’insicurezza, alla spavalderia e l’ambizione di tutti gli uomini. Una sorta di enorme sineddoche per la quale il mondo del porno può rappresentare qualcosa di molto più esteso, un mondo bizzarro e ridicolo ma allo stesso tempo mostruoso e depravato.

VOTO: 7

Se volete acquistare il libro lo trovate su Amazon.it:

Precedente Storia proibita di una geisha - una storia vera, Mineko Iwasaki (con Rande Brown) Successivo Il manichino, S.L. Grey