Il bosco degli orrori, John Rector

Dexter McCray si risveglia dopo una sbronza e non ricorda che la notte prima ha minacciato la ex moglie con la pistola per andare poi a girovagare per i campi sotto casa. Tutto questo glielo racconta Greg, sceriffo della contea e suo amico d’infanzia. Poco dopo Dexter trova il cadavere
di Jessica nel boschetto vicino ai campi e per paura di averle fatto del male e di non ricordare nulla decide di non chiamare la polizia e di cercare di scoprire qualcosa per conto suo. Ad aiutarlo in questa vicenda sarà Jessica o qualcosa che ha preso le sue sembianze.
Il titolo non è molto azzeccato e la storia potrebbe essere più originale anche se è comunque coinvolgente grazie alla scrittura fluida e all’utilizzo della prima persona. Non sono presenti colpi di scena che lasciano senza fiato, infatti il punto di forza del romanzo sta nella psicologia del personaggio principale, in un’escalation di pazzia dove allucinazioni e realtà si confondono creando situazioni da incubo.

VOTO: 6

Se volete acquistare il libro lo trovate su Amazon.it:

Precedente Pet Sematary, Stephen King Successivo Cenerentola parte I, Rodopi