Mr. Mercedes, Stephen King

Un centinaio di persone si ritrova all’alba davanti alla fiera del lavoro, nella speranza di trovare impiego. All’improvviso dalla nebbia appare una Mercedes, che a tutta velocità si spinge proprio verso le persone, provocando un strage. L’assassino sparisce nel nulla senza lasciare traccia, da quel momento verrà soprannominato L’assassino della Mercedes. Un anno dopo William Hodges, un detective da poco in pensione, riceve una strana lettera, proprio dall’assassino della Mercedes, che lo sfida a catturarlo prima che compia la prossima strage. In questo romanzo, il primo libro di una trilogia, King non usa l’elemento soprannaturale, ma si cimenta nel suo primo hard boiled, un sottogenere del poliziesco. La tensione è sempre alta con numerosi colpi di scena pagina dopo pagina, soprattutto grazie all’antagonista, Mr Mercedes, geniale ma altrettanto macabro. Questo personaggio lo ricorderemo per tanto tempo, come gli ormai classici: It, Jack Torrance, Cujo e altri. Con questo romanzo King, porta un’ aria di modernità al classico genere thriller. A questo punto non ci resta che aspettare il secondo libro di questa trilogia, “Finders Keepers”.

VOTO: 8,5

Se volete acquistare il libro lo trovate su Amazon.it:
Mr. Mercedes

“Le religioni sono una fandonia. I precetti morali sono un’illusione. Persino le stelle sono un miraggio. L’unica verità è il buio. E conta solo entrarci dopo avere fatto qualcosa di importante. Dopo avere ferito il mondo, lasciando il segno. In fondo, la Storia è nient’altro che una grande, profonda cicatrice.”

Precedente Cronache del Mondo Emerso, Licia Troisi Successivo Consigli di Gennaio