I signori della droga, Edward Follis; Douglas Century

coverEd Follis é un agente della DEA, un agente sotto copertura che è entrato in contatto con i maggiori narcotrafficanti e terroristi internazionali, da membri del cartello messicano a quelli di Al Qaeda. Grazie a questo libro scopriamo i diversi legami tra stupefacenti e terrorismo, attraverso testimonianze e documenti inediti che hanno fatto di Follis l’infiltrato per eccellenza degli Stati Uniti.

Tutto il racconto si presenta scorrevole come un romanzo di fantasia e i ritmi sono altissimi come in un romanzo thriller, ma mai si deve dimenticare che tutto ciò che viene raccontato é realmente accaduto. Man mano che si procede attraverso i capitoli il lettore rimane sempre più a bocca aperta ammirando il coraggio e il sangue freddo dell’agente Follis.

Precedente L'isola del tesoro, Robert Louis Stevenson Successivo L'alchimista, Paulo Coelho