Speciale: Cinecomics (Villains)

Cosa sono i Cinecomics? I cinecomics sono un particolare genere di film che trasporta su grande schermo le storie dei nostri supereroi e villains preferiti. In questo nuovo speciale non vi dirò quali cinecomics secondo me sono i top e i flop, ma farò un classifica dei villains peggiori e migliori nella loro trasposizione cinematografica.

https://youtu.be/x6G0HqFRRBg

FLOP:

Arnold Schwarzenegger, Batman e Robin (1997)

………….Seriamente??

Julian McMahon, I fantastici 4 (2005)

OSCENO! Non c’è nulla da aggiungere.

Tom Hardy, Il cavaliere oscuro – Il ritorno (2012)

Tralasciando il fatto che non assomiglia per niente al Bane del fumetto e ci può stare (neanche tanto), non si capisce una mezza parola quando parla. Di gran lunga migliore il Bane di “Batman e Robin”, forse l’unica cosa che si salva.

Jamie Foxx, The Amazing Spider-Man 2 (2014)

Nella sua versione ultimate, Electro, pur essendo un personaggio che intrattiene per  tutta la durata del film, non cattura pienamente lo spettatore ed inoltre fa parte di un film a mio avviso orribile ed è anche questo uno dei motivi che mi ha spinto ad inserirlo nella classifica dei flop.

Topher Grace, Spider-Man 3 (2007)

Non si può relegare all’ultima parte del film un personaggio come Venom, dovrebbe avere un film per conto proprio essendo uno dei personaggi più importanti nella storia dell’Uomo ragno. Forse questa è una delle tante motivazioni del perché Spider-Man 3 sia il più punto più basso in questa trilogia.

TOP:

  • Joker
Jack Nicholson, Batman (1989)
Heath Ledger, Il cavaliere oscuro (2008)

Al primo posto troviamo non uno ma ben due trasposizioni cinematografiche di uno dei villain più famosi dei fumetti, Joker appunto. Non sapendo chi scegliere ho inserito entrambi perchè sono stati capaci di interpretare lo stesso personaggio rendendolo pazzo in maniera differente. Jack Nicholson si avvicina molto al Joker del fumetto con una pazzia tendente allo scherzo. Dall’altra parte il compianto Heath Ledger trasforma Joker in un pazzo anarchico e imprevedibile.

  • Magneto 
Ian McKellen

Magneto è uno dei villain migliori di sempre con una storia complicata e appassionante e Ian McKellen riesce a trasportare il personaggio dai fumetti al cinema trasformandosi in un Magneto perfetto.

  • Doc Ock

Alfred Molina, Spider-Man 2 (2004)
Se da una una parte abbiamo Electro in Amazing Spider-Man 2, da questa abbiamo Doc Ock di Spider-Man 2, uno dei più esemplari cinefumetti della storia. Diversamente da Electro, questo personaggio intrattiene e appassiona a tal punto che si è spinti quasi a sostenerlo ed appoggiarlo.
  • Roark Junior 
Nick Stahl, Sin City (2005)

In poche parole…… un vero bastardo!

  • Loki

Tom Hiddleston, Thor (2011)

Un personaggio dalle mille sfaccettature, un meschino ingannatore dovuto al  rapporto difficile con il padre Odino e l’odio profondo verso il fratellastro Thor. Come Ian McKellen con Magneto, anche Tom Hiddleston riesce ad interpretare il personaggio di Loki all’altezza delle aspettative.

Precedente Speciale: Dipinti macabri e inquietanti Successivo Il giro più pazzo del mondo, Scarlett Thomas