Speciale: Gli assassini che hanno ucciso più persone nei film horror

Tutti conoscono le saghe horror più famose del cinema e tutti conoscono i serial killer protagonisti di esse. Ma qualcuno sa quante vittime si sono lasciati dietro durante tutte le pellicole?
Per il video: https://youtu.be/6yewFCK3FIY

10 – Pennywise

 Pennywise è una creatura indefinita, nata molto prima dell’universo stesso, partorito dalla mente geniale di Stephen King e poi trasferitosi in un film per la tv in due parti, si trova nel gradino più basso della classifica. Nel romanzo e nel film si presenta principalmente sottoforma di clown scontrandosi con un gruppo di ragazzini. Questa creatura si risveglia dallo stato di riposo ogni 27-30 anni per nutrirsi. Il suo risveglio è sempre dettato da varie tragedie.







FILM: IT(1990)

NUMERO FILM: 1

NUMERO VITTIME: 9



9 – Candyman
Al nono posto troviamo Candyman, protagonista del racconto The Forbidden, di Clive Barker, e come It è diventato protagonista di una saga cinematografica con qualche differenza rispetto al racconto, in cui appare per poco tempo nel finale. Nel film invece Candyman, in origine il suo nome era Daniel, figlio di uno schiavo di una piantagione si innamora di Caroline figlia di un ricco proprietario terriero. Dopo averla messa incinta scoppia uno scandalo, Daniel viene catturato e torturato. In seguito, dopo avergli tagliato la mano con una sega arrugginita, viene cosparso di miele e  uno sciame di api  lo uccide con le sue punture, mentre tutto il paese lo deride urlando “Candyman!”. Prima di morire, gli fu posto di fronte uno specchio per mostrargli il risultato delle punture. Daniel muore sussurrando “Candyman” per l’ultima volta e la sua anima rimane intrappolata nello specchio stesso. Questo è solo l’inizio della storia, ma la leggenda racconta che se si prova a pronunciare per cinque volte “Candyman” davanti allo specchio…. Candyman appare.


FILM: Candyman – Terrore dietro lo specchio (1992), Candyman 2 – L’inferno nello specchio (1995), Candyman – Il giorno della morte (1999)

NUMERO FILM: 3

NUMERO VITTIME: 22



8 – Chucky
Il serial killer Charles Lee Ray, rinominato Lo strangolatore del lago, prima di morire trasferisce la sua anima attraverso un rito vodoo in una bambola. La sua idea è quella di rimanere in questa bambola per poco fin quando non riesce a prendere possesso di un corpo umano adatto….Ma non va tutto per il verso giusto.





FILM: La bambola assassina (1988) , La bambola assassina 2 (1990) , La bambola assassina 3 (1991) , La sposa di Chucky (1998) , Il figlio di Chucky (2004) , La maledizione di Chucky (2013)

NUMERO FILM: 6

NUMERO VITTIME: 30



7 – Leatherface
Il serial killer cannibale protagonista della fortunata saga Non aprite quella porta, come tutti ricorderanno, è “Faccia di cuoio”. Un assassino degenerato e  brutale che uccideva le sue vittime grazie alla sua cara e vecchia motosega. In realtà lui uccideva per colpa di un ritardo mentale e perché convinto di essere minacciato. Il personaggio prende spunto da Ed Gein, un serial killer realmente esistito che condivideva con Leatherface la “passione” nell’indossare maschere fatte di pelle umana.







FILM:

Serie originale:  Non aprite quella porta (1974),  Non aprite quella porta 2 (1986), Non aprite quella porta – Parte 3 (1990), Non aprite quella porta IV (1994), Non aprite quella porta 3D (2013).

Remake e Sequel: Non aprite quella porta (2003), Non aprite quella porta – L’Inizio (2006).

Annunciati: Leatherface (2016)

NUMERO FILM: 7

NUMERO VITTIME: 31

6 – Pinhead
Il capitano  Elliot Spencer, a causa dell’esperienza avuta durante la prima guerra mondiale, inizia a cercare nuove esperienze di piacere/dolore. Finalmente le trova in una misteriosa scatola, che, dopo aver scoperto il meccanismo per poter aprirla, lo risucchia al suo interno trasportandolo in una dimensione parallela. Da quel momento viene trasformato in un Cenobita, chiamato anche suppliziante, dall’entità che governa quella dimensione. I cenobiti hanno il compito di trovare chiunque sia riuscito a mettere le mani sul cubo e sia riuscito ad aprire il portale all’interno di esso. A questo punto i supplizianti devono torturare chiunque abbia aperto il passaggio.


FILM: Hellraiser – Non ci sono limiti (1987), Hellbound: Hellraiser II – Prigionieri dell’Inferno (1989), Hellraiser III – Inferno sulla città (1992), Hellraiser IV – La stirpe maledetta (1996), Hellraiser 5: Inferno (2000), Hellraiser: Hellseeker (2002), Hellraiser: Deader (2005), Hellraiser: Hellworld (2005), Hellraiser: Revelations (2011).

NUMERO FILM: 9

NUMERO VITTIME: 35


5 – Jigsaw
L’assassino noto come Jigsaw, in Italia viene chiamato L’Enigmista. E’ un malato terminale di cancro di nome John. Sceglie le sue vittime tra quelle che hanno disprezzato la vita, e attraverso le sue trappole/sfide/torture impartisce delle lezioni per far capire quanto è importante la vita. Se la vittima riesce a superare la sfida è salva in caso contrario… sapete già la risposta. John viene ucciso nel terzo film ma questo non gli impedisce di continuare la sua opera attraverso i suoi seguaci.



FILM: Saw – L’enigmista (2004), Saw II – La soluzione dell’enigma (2005), Saw III – L’enigma senza fine (2006), Saw IV (2007), Saw V (2008), Saw VI (2009), Saw 3D –  Il capitolo finale (2010).

NUMERO FILM: 7

NUMERO VITTIME: 40


4 – Freddy Krueger
E’ uno dei serial killer immaginari più famoso della storia cinematografica di sempre creato da Wes Craven, regista, oltre alla saga di Nightmare, anche di capolavori quali “Le colline hanno gli occhi”, “Scream” e“L’ultima casa a sinistra”,  purtroppo scomparso poco tempo fa. Freddy Krueger si trova al 39° posto nella   AFI’s 100 Years… 100 Heroes and Villains. Il personaggio prende ispirazione, per quanto riguarda l’aspetto fisico e l’abito indossato da Freddy, da un episodio capitato a Wes Craven quando era bambino e fu terrorizzato da un barbone. Per quando riguarda il profilo psicologico prende spunto da Albert Fish, che uccise più di 100 bambini all’inizio del ‘900. Quando era in vita Freddy Krueger uccise una dozzina di bambini, venne arrestato ma per un errore il giudice non firmò la condanna, così venne rilasciato. I genitori delle piccole vittime decisero di farsi giustizia da soli, cospargendolo di benzina e bruciandolo vivo. Sembra un finale adeguato a una storia dell’orrore, in realtà questo è solo il prologo perchè Freddy ritorna negli incubi dei figli di coloro che lo uccisero.


FILM:

Serie originale: Nightmare – Dal profondo della notte (1984), Nightmare 2 – La rivincita (1985), Nightmare 3 – I guerrieri del sogno (1987), Nightmare 4 – Il non risveglio (1988), Nightmare 5 – Il mito (1989), Nightmare 6 – La fine (1991).

Spin Off: Freddy vs. Jason (2003), Nightmare – Nuovo incubo (1994).

Remake: Nightmare (2010).

NUMERO FILM: 9

NUMERO VITTIME: 42


3 – Leprechaun
Siamo arrivati ai primi tre posti. In terza posizione nel gradino più basso troviamo il protagonista della saga, Leprechaun, un leprecano, il folletto del folklore irlandese. La sua fissazione è la pentola d’oro che possiede,  non si fa il minimo problema ad uccidere chiunque cerchi di rubare anche una sola moneta. Possiede varie abilità quali telecinesi, teletrasporto e immortalità, ma anche dei punti deboli ad esempio: il quadrifoglio.




FILM: Leprechaun (1993), Leprechaun 2 (1994), Leprechaun 3 (1995), Leprechaun 4 (1997), Leprechaun 5 (2000), Leprechaun 6 – ritorno nel ghetto (2003), Leprechaun: Origins (2014).

NUMERO FILM: 7

NUMERO VITTIME: 45


2 – Michael Myers
I primi due Serial Killer difficilmente verranno scalzati dalle loro posizioni, visto il numero enorme di vittime che si sono lasciati dietro nelle loro rispettive saghe. Al secondo posto Michael Myers, partorito dalla mente di John Carpenter, di cui successivamente Rob Zombie ha diretto il remake. In origine doveva chiamarsi “The Babysitter Murders”, meno male che si è optato per Halloween. La maschera indossata da Michael è la maschera del capitano Kirk con delle modifiche. La storia inizia ad Halloween, nel 1963, quando Michael, in uno stato di incoscienza, uccide la sorella e il suo ragazzo, venendo poi rinchiuso nel manicomio Smith’s Grove Mental Institute, sotto le cure del dottor Samuel Loomis. Ma il lavoro di Michael non è finito perché è rimasta ancora una componente della sua famiglia in vita…. la sorella minore Laurie.

FILM:

Serie Originale: Halloween – La notte delle streghe (1978), Halloween II – Il signore della morte (1981), Halloween III – Il signore della notte (1982), Halloween 4 – Il ritorno di Michael Myers (1988), Halloween 5 – La vendetta di Michael Myers (1989), Halloween 6 – La maledizione di Michael Myers (1995), Halloween – 20 anni dopo (1998), Halloween – La resurrezione (2002).

Remake: Halloween – The Beginning (2007), Halloween II (2009).

Annunciati: Halloween Returns (2015).

NUMERO FILM: 10

NUMERO VITTIME: 111

1 – Jason Voorhees
Ed eccoci giunti finalmente in vetta a questa speciale classifica. Nel gradino più alto ci troviamo l’assassino con la maschera da hockey, Jason Voorhees. Jason nasce nel 1946 da Pamela e Elias Voorhees. Dopo aver divorziato dal marito, Pamela Voorhees trova lavoro nel campo estivo di Cristal Lake, portandosi dietro Jason. Nel 1957 una tragedia colpisce la famiglia Voorhees, Jason muore annegato nel lago adiacente il campo estivo in circostanze misteriose. Il campo ovviamente viene chiuso per molto tempo. Ma nel 1979 viene riaperto e contemporaneamente iniziano gli omicidi  ad opera di Pamela Voorhees impazzita di dolore per la morte del figlio. L’unica sopravvissuta alla follia della signora Voorhees è Alice che lottando riesce a decapitarla. Da quel momento, o dal secondo film se volete, inizia la vera storia di Jason e delle sue 300 e più vittime. Quindi se uno psicopatico vi dovesse telefonare, come accade in Scream, e vi dovesse fare la fatidica domanda “Chi è l’assassino di Venerdì 13?” , voi dovete rispondere Pamela Voorhees, in quel caso avreste salva la vita.

FILM:

Serie originale: Venerdì 13 (1980), L’assassino ti siede accanto (1981), Week-end di terrore (1982), Venerdì 13 – Capitolo finale (1984), Venerdì 13: il terrore continua (1985), Venerdì 13 parte VI – Jason vive (1986), Venerdì 13 parte VII – Il sangue scorre di nuovo (1988), Venerdì 13 parte VIII – Incubo a Manhattan (1989), Jason va all’inferno (1993), JX – Jason X (2002).

Spin Off: Freddy vs. Jason (2003).

Remake: Venerdì 13 (2009)

NUMERO FILM: 12

NUMERO VITTIME: 300+

Precedente Indesiderata, Kristina Ohlsson Successivo Corpi estranei, Pier Paolo Giannubilo