The day we died, Giulia Menegatti

giulia-menegatti-the-day-we-died-ebook

Il giorno della consegna dei diplomi, Riley affronta la sua giornata, ma durante i festeggiamenti con gli amici succede qualcosa: in una sparatoria lei e i suoi amici muoiono. Riley però si vede costretta a ripetere quel giorno innumerevoli volte, ogni mattina si sveglia ed è sempre il 18 giugno, ogni volta cerca di modificare qualcosa della giornata per poter capire chi ha sparato, chi vuole morti i suoi amici e lei. Ci riuscirà?

Per scrivere una bella storia non servono centinaia di pagine e questo breve romanzo ne è la prova. Per alcuni lettori i capitoli possono risultare noiosi e ripetitivi, ma così non è perché Riley, ogni volta che si sveglia, prova a scoprire qualcosa in più dalla giornata precedente e inoltre, grazie a questa situazione, rafforza il rapporto con sua madre, trova il coraggio di incontrare suo padre, che l’aveva abbandonata quand’era piccola e riesce finalmente a farsi notare dal ragazzo che le piace. Tutto questo ci fa capire che il libro affronta anche tematiche come l’amore, l’amicizia e la famiglia. La parte finale, oltretutto, é un chiaro richiamo al massacro della Columbine High School. Nonostante la pochezza delle pagine, questo è sicuramente un romanzo che ci lascia qualcosa.

VOTO: 6,5

Precedente La mia casa ecopulita, Marta Albè Successivo L'abbazia dei cento delitti, Marcello Simoni