Torneo di sangue, Michael Jecks

A Devonshire è l’anno 1322 e in occasione dell’inizio della primavera Lord Hugh de Courtenay decide di organizzare un torneo con i migliori cavalieri d’Inghilterra. I preparativi per il torneo vengono però turbati da una seria di omicidi. Tutto inizia con l’assassinio di
Benjamin Dudenay, “banchiere” ufficiale dei partecipanti al torneo. Successivamente altri cavalieri iscritti vengono uccisi. Di fronte a questa insostenibile scia di morte, Lord de Courtenay invoca la presenza di un inquirente, Sir Baldwin Furnshill, che possa venire a capo della situazione e scoprire l’assassino.Torneo di sangue è il classico giallo alla Sherlock Holmes, l’ambientazione cambia trasportandoci nel Medioevo e lo Sherlock in questione è un ex cavaliere templare. Il genere “Giallo” non è un genere adatto a tutti, infatti qualcuno può trovare questo romanzo noioso, in parte sono d’accordo, avendo trovato la parte iniziale abbastanza pesante, ma con l’inizio del torneo vi è un susseguirsi di colpi di scena, indagini e omicidi efferati che rendono la lettura piacevolmente scorrevole e intrigante.

VOTO: 7

Se volete acquistare il libro lo trovate su Amazon.it:Torneo di sangue

Precedente Il cannocchiale d'ambra, Philip Pullman Successivo Il grande libro dei misteri irrisolti; Colin,Damon Wilson