Joker/Mask

Nel 2000 le due case editrici, DC Comics e Dark Horse Comics, si incontrano e creano l’albo Joker Mask a cura di Henry Gilroy, Ramon Bachs, Howard Shum e Dave McCaig unendo i due personaggi più pazzi di sempre, Joker appunto e la Maschera. Ci troviamo nel museo di Gotham City, dove Joker, per
il suo deviato divertimento, vuol far saltare in aria tutto con delle bombe. Inavvertitamente riesce a mettere le mani sulla famosa maschera di Loki. Dopo averla indossata scopre che in essa è racchiuso un grande potere e sempre grazie ad essa Joker sente di essere ringiovanito e vuole iniziare una nuova carriera criminale. Come sappiamo quando il Joker è in azione a contrastarlo ci pensa sempre Batman, e anche in questa situazione Batman, aiutato dal commissario Gordon e da Lt. Kellaway, il tenente di Edge City antagonista comico della maschera, deve riuscire a fermare questo “nuovo” Joker. In questo albo le atmosfere cupe presenti in Batman lasciano il posto ad atmosfere fuori di testa tipiche dei fumetti di “The Mask”. Da questa idea poteva nascere una miniserie dove Joker si scontra con la vera maschera, Stanley Ipkiss, e anche senza la presenza di Batman sarebbe stata una buona storia.

Precedente Rantoli dal buio, Alfonso F. Dama Successivo Speciale: Creepypasta